Benvenuti nelle isole Europee

Parco dei Dinosauri in miniatura di Laurasia

I DINOSAURI DELL’ISOLA.

Quando i dinosauri apparvero per la prima volta 238 milioni di anni fa, l'Europa faceva parte del supercontinente Pangea.

La fluttuazione del livello del mare e le collisioni continentali durante il periodo Giurassico e Cretaceo hanno causato la formazione di molte isole in Europa, che si sono collegate e scollegate dai continenti adiacenti.

Quando Pangea e Laurasia si divisero, l’Europa si vide composta da una serie di isole.

Dinosauri come gli erbivori Iguanodon e i predatori Megalosaurs si sono evoluti in questi ambienti.

Piccoli Giganti

Molti dei dinosauri che si trovano in Europa sono molto più piccoli dei loro parenti che si trovano in altre parti del mondo.

Questo vale ad esempio per i Sauropods del giurassico dal collo lungo come l'Europasaurus. In Germania questi arrivavano ad una lunghezza di 6 metri, mentre i parenti stretti ritrovati nei grandi continenti, erano lunghi più di 30 metri.

La scarsità di risorse sulle isole non poteva sostenere branchi di dinosauri giganti.

A causa delle risorse limitate e dei territori più piccoli, i dinosauri europei erano generalmente più piccoli dei loro simili presenti negli altri continenti.

 

 

PUNTI SALIENTI DELLA DESTINAZIONE

Durante il periodo Cretaceo, gran parte dell'Europa meridionale si trovava sott'acqua e i vasti mari interni che si estendevano in tutto il continente dividevano in isole anche le terre esposte.

L’Iguanodon, un dinosauro erbivoro, viveva qui insieme al feroce Neovenator che amava mangiare questi erbivori. Tuttavia, L’Iguanodon, grazie al suo affilato artiglio opponibile era in grado di proteggersi dagli attacchi del nemico. 

 

 

GRANDI SCOPERTE

Molti dei dinosauri europei erano più piccoli rispetto ad altri in tutto il mondo, ma ciò nonostante hanno molto da insegnarci.

Uno dei dinosauri carnivori che mostrò ai paleontologi che alcuni dinosauri potevano essere davvero piccoli era il Compsognathus (grande all’incirca quanto un pollo). 

 

 

Un'altra notevole scoperta europea fu l’Archäeopteryx, il primo uccello conosciuto il cui nome in greco significa "ala antica". I suoi denti e la lunga coda di rettile hanno contribuito a sviluppare la teoria che gli uccelli sono dinosauri vivi e respiranti.

La lunga coda del Compsognathus veniva utilizzata per tenersi in equilibrio durante le virate veloci quando inseguivano le loro prede o cercavano di evitare di diventare essi stessi delle prede.

l’Archäeopteryx segna il punto di transizione tra i dinosauri e gli uccelli moderni, con caratteristiche degli uccelli di oggi mischiate a quelle degli uccelli più rettili.

 

Partners

ticketcorner.png
logp_tio_20min.png
Ascona-Locarno.png

Contatti

Rotonda di Piazza Castello, Locarno

 

Tel: +41793448114

 

Mail: info@dinosaurspark.ch

Schermata 2020-06-26 alle 17.07.13.png
logo_SES_blu.png
KRtn46oQ.png
  • Facebook
  • Instagram
Mondini.png
ticinocom-logo.png