PARASAURALOPHUS

PAR-uh-SAWR-all-oh-fus-> “Lucertola crestata" -> Para = vicino o accanto

(riferimento ad un parente stretto che è anche crestato) | Lophs = cresta | sauros = lucertola

 

Il Parasauralophus apparteneva alla famiglia degli Hadrosaurs crestati del Nord America.

Le sue zampe posteriori erano più lunghe di quelle anteriori e le dita delle mani e dei piedi avevano zoccoli da cavallo; aveva un becco a forma di anatra e centinaia di denti per fare a pezzi le piante. Si nutrivano di ciò che trovavano in terra, ma erano anche in grado di alzarsi per raggiungere le foglie degli alberi che si trovavano più in alto.

I segni sulla pelle hanno rivelato che era ricoperto di squame.

La sua caratteristica più distintiva è la cresta cava sulla testa lunga fino a due metri. Molte sono le ipotesi che sono state fatte riguardo al suo utilizzo: una sorta di boccaglio (anche se non aveva un foro nella parte superiore), come tronco, come serbatoio d'aria per le immersioni, come camera per le ghiandole velenifere o ancora, come regolatore termico.

La teoria più plausibile è che la usasse per produrre suoni simili a quelli dei cigni moderni e impressionare così i conspecifici. (Tale suono poteva raggiungere i 30Hz di volume).

 

Scala temporale geologica

 

Statistiche:

  • Dimensioni: fino a 10 metri di lunghezza

  • Posizione geografica: Nord America (Laurasia)

  • Periodo di tempo: Tardo Cretaceo. Da 76,5 a 74,5 milioni di anni fa

  • Regime alimentare: erbivoro

Partners

ticketcorner.png
logp_tio_20min.png
Ascona-Locarno.png

Contacts

Rotonda di Piazza Castello, Locarno

 

Phone: +41793448114

 

E-mail: info@dinosaurspark.ch

Schermata 2020-06-26 alle 17.07.13.png
logo_SES_blu.png
KRtn46oQ.png
  • Facebook
  • Instagram
Mondini.png
ticinocom-logo.png